borgo cornalese cohousing 2

Cohousing e riqualificazione dei borghi nell’ambito del PNRR

La crisi, prima sanitaria e poi economica, causata dalla pandemia si è abbattuta sull’Italia in maniera più dura rispetto ad altri paesi dell’Unione Europea, spingendo il governo a varare nel 2021 un progetto di ammodernamento e in particolare un Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Nell’ambito di questo piano di investimenti, l’investimento 2.1 dedicato all’attrattività dei borghi prevede un finanziamento complessivo pari a 1.020 miliardi di euro.

Le finalità e le tipologie di intervento finanziabili attraverso questo investimento sono perfettamente coerenti con il lavoro svolto da Homers, che si occupa di riqualificazione di spazi e rivitalizzazione del tessuto socio-economico, in contrasto a fenomeni di abbandono e spopolamento.

In un momento in cui il governo propone e mette in campo risorse di questo tipo, si può mirare alla diffusione di nuovi modelli abitativi per la rigenerazione del patrimonio immobiliare esistente, sempre ancorata a processi di rigenerazione sociale.

Cohousing ecologici ed efficienti per contrastare l’esodo demografico

Il cohousing diventa quindi l’occasione per incrementare l’attrattività residenziale di questi borghi e contrastare l’esodo demografico, realizzando soluzioni abitative ecologiche ed efficienti che riportino le persone a vivere e a relazionarsi in maniera vitale, empatica e innovativa.
I servizi che completano il cohousing, infatti, sono capaci di restituire vitalità ai borghi, creando un ecosistema che risponda alle esigenze del quotidiano di chi li abita.

Tra i progetti di rigenerazione di borghi già in corso troviamo ad esempio il cohousing di Borgo Cornalese, un complesso di origine medievale composto da due corti rurali, una chiesa, una villa nobiliare ed un antico mulino di notevole pregio storico e architettonico.

Homers sta studiando come valorizzarlo realizzando soluzioni abitative in cohousing – all’interno del vecchio setificio, dei fienili e della casa del vecchio fattore – arricchite da numerosi spazi comuni come un coworking, una nursery, spazi per il benessere e una biopiscina.

borgo cornalese cohousing
No Comments

Post a Comment

Vuoi salvare la tua selezione?